Legal & Digital Rights

L’ITC respinge l’ACTA, primo passo verso il Parlamento

UE

Dopo le numerose e popolate manifestazioni in tutta Europa, contrarie all’approvazione dell’Anti-Counterfeiting Trade Agreement, noto al grande pubblico con l’acronimo ACTA, è arrivato oggi un altro importante “no” a tale provvedimento.

A respingere il trattato è stato l’International Trade Committee, organismo dell’Unione europea costituito da 31 membri del Parlamento, che ha bocciato l’ con una votazione nella quale si sono registrati 19 pareri contrari e 12 a favore.

Il parere dell’International Trade Committee sulla questione rappresenta un importante precedente, che peserà in maniera estremamente rilevante sulla decisione finale del Parlamento europeo, attesa per gli inizi di Luglio, periodo in cui tale organismo dovrà mettere al voto l’introduzione dell’ACTA.

Molti rappresentanti dell’ hanno manifestato da tempo le loro opinioni contro l’ACTA: prima tra tutti Neelie Kroes, commissario europeo per l’agenda digitale, che ha spesso preannunciato il suo futuro fallimento in Parlamento; ma dopo la votazione di oggi sembra essere quasi una certezza.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This