Device

A Samsung e Apple il 90% dei profitti nel mercato smartphone

Samsung Apple

Il duopolio Apple- nel settore si rafforza ogni giorno di più: secondo una ricerca di ABI, svolta sui dati relativi al primo trimestre dell’anno, le due società insieme controllano il 90 per cento dei profitti provenienti da questo settore, con una quota del mercato smartphone che supera il 50% del totale.

Apple continua spedita nella sua crescita, ed ha annunciato nel suo ultimo rapporto di aver venduto oltre 35 milioni di smartphone nell’ultimo trimestre, mentre Samsung cavalca sulla quota dei 43 milioni.

A contendersi il terzo posto sono e RIM, con rispettivamente 11,9 ed 11,1 milioni di device venduti, ma entrambe in netta sofferenza per la forte concorrenza dei due colossi ai vertici della classifica.

In particolare  Nokia, che ha visto calare le sue spedizioni di smartphone del 40% rispetto allo scorso anno, ed ha puntato tutto sulla piattaforma di Microsoft: secondo l’analista di ABI  Michael Morgan,“a questo punto Nokia dovrà crescere le vendite dei suoi modelli Windows Phone del 5000% nel 2012 solo per compensare il sue calo nelle spedizioni dei device Symbian”.

La società coreana è una delle poche che è riuscita a cavalcare l’onda di Android in maniera redditizia, e con la saturazione del mercato europeo e statunitense, per gli altri concorrenti non resta che puntare all’Asia ed in particolar modo alla Cina, dove però la presenza di ZTE e Huawei, attori storicamente radicati in questo mercato, non darà facile battaglia per la conquista di nuovi consumatori.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This