sta mettendo a punto un sistema di tag adesivi per la NFC (Near-Field Communications) chiamato TecTiles, che permetterà agli utenti di interagire con gli sticker attraverso i loro .

Si potrà, ad esempio, impostare un tag adesivo e permettere il download immediato di dati e contenuti o modificare le impostazioni del device solamente avvicinandolo allo sticker, applicabile su ogni superficie, come oggetti, biglietti da visita, mobili e così via.

Ma le prospettive di Samsung su TecTiles vanno al di là delle modalità d’uso per i clienti dei nuovi smartphone: la società intende sfruttare tale piattaforma per entrare nel campo dei pagamenti da mobile.

I consumatori non sono ancora abituati a usare il proprio device per azioni “concrete”, come effettuare un pagamento appoggiandolo su una superficie, motivo per cui molte piattaforme di come Google Wallet, hanno riscontrato numerose difficoltà ad entrare nelle abitudini del pubblico.

E’ probabile che Samsung intenda utilizzare TecTiles come “palestra”, provando ad “abituare” gli utenti alla NFC grazie ai suoi tag adesivi, e lanciare successivamente una piattaforma di pagamento simile nelle modalità d’uso.

 

Tags: , ,