Device

Presentazione Apple: novità per MacBook, Mountain Lion e iOS6

Apple_event_

Al Moscone West di San Francisco, l’edizione 2012 della  , si è da poco conclusa e ha annunciato al mondo le grandi novità che bollono in casa : nuove linee di computer Macbook e MacbookPro, lanciato il sistema operativo Mountain Lion e iCloud, e presentate le novità riguardanti IOS6 e l’assistente vocale Siri. Niente da fare per l’iPhone5: in molti ritenevano che durante l’evento di San Francisco si sarebbe avuta un’anteprima del nuovo smartphone, ma almeno su questo fronte, le attese non sono state soddisfatte. Stesso discorso per l’attesissima presentazione dell’ TV: per ora tutto rimandato. Centrate in pieno, invece, le indiscrezioni sulla nuova linea di portatili della mela.

Apple, infatti, aggiorna la propria linea Macbook, che potrà contare anche su un nuovo MacBook Pro, più sottile e leggero rispetto ai modelli precedenti. Il MacBook Air sarà dotato dei più veloci processori Intel Ivy Bridge (2.0 gigahertz e dual-core i7). Migliorata anche la camera FaceTime, che ora avrà una risoluzione di 720p. “Ha l’hard drive più veloce con cui siamo in grado oggi di equipaggiare un notebook” afferma Phil Schiller, capo del marketing di Apple. Lo schermo è 15,4 pollici, monta il famoso display «Retina» come quello presente sugli ultimi iPhone e iPad, con un risoluzione di 2.880 per 1.800 pixel, cioé 220 pixel per pollice. “E’ la maggiore risoluzione per un display di un notebook” afferma Schiller. Lion, il sistema operativo del Mac, è stato aggiornato per supportare il display retina. Il computer ha fino a 768 GB di flash memory. “E’ senza dubbio il miglior computer che abbiamo realizzato” ha commentato il guru del design di Apple, Jony Ive.

Novità anche sul fronte dei sistemi operativi. Apple introduce infatti Mountain Lion, il sistema operativo configurato per lavorare con iCloud, che vanta ormai 125 milioni di utenti registrati. Secondo gli osservatori è un sistema operativo che somiglia sempre più a iOS, assottigliando la linea di divisione fra il mobile e il desktop. Fra le funzioni innovative introdotte da OS X Mountain Lion ci sono anche le nuove app: Centro Notifiche, Condivisione a livello di sistema, AirPlay Mirroring, Game Center e la sicurezza potenziata garantita da Gatekeeper.

OS X Mountain Lion sarà disponibile a luglio e potrà essere scaricato dall’app Store. “Il ritmo con cui il Mac si rinnova è incredibile: OS X Mountain Lion arriva ad appena un anno dal riuscitissimo lancio di Lion” ha affermato Schiller, sottolineando che “con iCloud integrato e le nuove funzioni Notification Center, Messages, Dictation, integrazione con Facebook e molto altro, questo è il miglior OS X di sempre“.

E il mobile non sta a guardare, in casa Apple. Arriva, infatti, iOS6, il sistema mobile di Apple, con Siri – l’assistente vocale dell’iPhone – potenziata, che sarà disponibile anche sull’iPad. Siri sarà in grado a breve di parlare in italiano, oltre a rispondere anche a domande sullo sport, offrendo i risultati delle partite, e potrà effettuare prenotazioni di ristoranti tramite OpenTable. Una delle maggiori novità di iOS 6 sarà l’integrazione con Facebook: con iOS 6 si potranno infatti condividere foto e altri contenuti su Facebook. L’iOS 6 sarà disponibile dall’autunno anche per 3GS e iPad 2.

 Novità anche sl fronte delle mappe: dopo l’addio a Google maps, arriva puntuale “Maps”, le mappe di Apple: alta risoluzione, 3D, segnalano incidenti e mostrano dove è diretto il traffico. Integrate con Siri, funzionano anche a schermo bloccato.

Spazio anche ai numeri: secondo Tim Cook L’App Store, il negozio digitale di Apple, ha più di 650.000 applicazioni, iTunes ha oltre 400 milioni di ‘account’ e  le applicazioni scaricate sono 30 miliardi.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This