Legal & Digital Rights

UE: ultimatum definitivo a Google su posizione dominante

UE

Ultimatum definitivo dell’Unione Europea a . Joaquin Almunia, commissario europeo alla concorrenza, concede al gigante USA della ricerca fino ai primi di Luglio per dare segnali concreti di cambiamento e chiudere pacificamente l’indagine sul possibile abuso di posizione dominante.

Voglio offrire alla compagnia l’opportunità di proporre rimedi che evitino lunghi procedimenti. Per inizio Luglio, mi aspetto di ricevere da Google concreti segnali delle volontà di esplorare questa strada”. Ha dichiarato il commissario.

Almunia aveva già rivolto un invito simile alla società USA a fine Maggio. L’Unione Europea ritiene, infatti, dopo un’indagine durata 18 mesi, che Google ha probabilmente favorito i propri servizi nei risultati di ricerca, pratica che limiterebbe la concorrenza.

Google aveva rifiutato le accuse, ma si era detta disposta a collaborare. La società non ha proposto reali soluzioni, di qui il nuovo avvertimento lanciato dalla Commissione, alla scadenza del quale dovrebbero scattare procedimenti formali e possibili sanzioni.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This