Market & Business

Google acquista Meebo per potenziare Plus

meebo

ha messo nel mirino una start-up della Silicon Valley, chiamata Meebo, con l’intenzione di utilizzare le tecnologie e competenze al suo interno per espandere i suoi servizi di social networking e potenziare la propria piattaforma.

L’acquisizione, annunciata questo Lunedi, offrirà ai tanti iscritti di Google+ nuove funzioni e applicazioni, grazie alle quali i vertici di Mountain View sperano di attirare nuovi utenti verso Plus, facendone un luogo di ritrovo on-line sempre più popolare, naturalmente a svantaggio del principale competitor: Facebook.

Meebo, nata attorno a un sistema di messaggistica istantanea, ha successivamente sviluppato numerose altre funzioni di comunicazione online, che ad oggi negli Stati Uniti vengono utilizzate da un pubblico di circa 100 milioni di persone, ed ha la sua sede, proprio come il colosso dell’ICT, a Mountain View.

“Siamo sempre alla ricerca di nuove modalità per aiutare gli utenti a condividere contenuti e connettersi con gli altri attraverso il Web, proprio come fanno nella vita reale”, ha dichiarato Google in un comunicato stampa, sottolineando come “grazie all’esperienza del team di Meebo si verranno a creare grandi sinergie con il team di , anche se ancora da Mountain View non sono state rilasciate maggiori informazioni di natura economica e dettagli più precisi sui termini dell’accordo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This