Device

Acer e Asus lanciano i nuovi Transforming Tablet

Asus Acer

I primi con sistema operativo Windows 8, promessi ormai da mesi, stanno per fare il loro ingresso sul mercato, ma quelli progettati da ed si ripromettono di rivoluzionare per sempre le modalità d’uso di questo particolare device.

Asus Transformer AiO

Le due società hanno infatti presentato presso il Computex, fiera che si è svolta a  Taiwan, le loro originali proposte, che oltre al classico case del tablet prevedono un supporto da tavolo, che fa di questo device un vero e proprio PC durante l’utilizzo domestico, con tanto di mouse e tastiera, e che può essere poi rimosso da esso per l’uso in mobilità.

I modelli di Acer ed Asus vanno quindi a fondare  una nuova categoria di device, che molti hanno battezzato “transforming tablet”. L’Asus Transformer AiO in particolare, si presenta come un vero e proprio computer desktop compatto, con un monitor che, una volta tolto dalla postazione domestica, torna ad essere un tablet da 18.4 pollici dual boot, con sistema operativo sia Android che Windows 8.

Acer Iconia W510

Anche Acer ha puntato su questa innovativa soluzione con i suoi nuovi Iconia W700 e W510: il primo, invece che tramite un collegamento hardware, si collega alla postazione via Bluetooth, mentre il W510, una volta agganciato al suo supporto con tastiera che ne fa un notebook, riesce a raggiungere fino a 18 ore di autonomia con la batteria che ospita.

I dati sulle future vendite, dopo il loro debutto sugli scaffali di tutto il mondo, determinerà o meno il successo di questa nuova concezione d’uso dei tablet, che unisce le performance pratiche e le caratteristiche tecniche di un computer desktop alla leggerezza ed usabilità in movimento di un normale tablet, garantendo all’utente un device sempre adatto alle sue esigenze.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Acer vs Microsoft: Surface? "non è una cosa che siete bravi a fare" | Tech Economy

  2. Reggie

    04/12/2016 alle 11:15

    L’ oseille crue dans les salades, oui … (ma mémoire était défaillante ; entre temps j’ ai dîné – steaks de thon sur lit de ratatouille). Comme vous le disiez, les feuilles tendres, et bien évidemment ce n’ est pas de l&susqo;oreille en salade ni une salade d’ oseille, mais des feuilles d’ oseille ajoutées à une salade ….

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This