Market & Business

Il mercato delle DRAM verso un possibile stallo

DRAM

I prezzi delle componenti DRAM hanno visto, come previsto dagli analisti negli scorsi mesi, una crescita costante fino alla prima metà di Maggio 2012, anche se l’aumento è stato molto più lento di quanto ci si aspettava: secondo DRAMeXchange si tratterebbe solo del 5%.

Ed in ogni caso l’aumento del prezzo non sembra essere derivato da una domanda maggiore della disponibilità di tali componenti, ma sarebbe stato determinato da diversi fattori, tra cui una riduzione della produzione e dagli eventi legati alla bancarotta di Elpida,  che ha causato un ampio ridimensionamento delle sue forniture. Questa situazione avrebbe dato agli altri attori del settore l’impressione di avere maggior potere contrattuale, spingendo i prezzi in alto senza un effettivo aumento di richieste per tali componenti.

Il in crescita per il mercato delle memorie DRAM potrebbe quindi arrestarsi presto, con le compagnie produttrici di computer che hanno scorte in magazzino sufficienti per mandare avanti gli ordini fino a tre-quattro mesi, e l’immotivato aumento dei prezzi potrebbe scoraggiarle dall’effettuare nuovi grandi acquisti per la seconda metà dell’anno.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This