ICT & Telco

Le previsioni di Cisco per il digitale nel 2016

Cisco

Guardando ai dati contenuti nella sesta edizione del suo progetto annuale Visual Networking Index, Systems ha previsto una crescita esponenziale nella domanda di traffico web per i prossimi anni, che porterà ad infrangere un importante traguardo entro il 2016.

La società prevede infatti che il traffico annuale nel 2016 raggiungerà la straordinaria quota di 1,3 zettabytes, 10 volte superiore a tutta la mole di dati generati nel 2008, e dopo il raggiungimento del traguardo dei 966 exabyte nel 2015, Cisco prevede un salto di ulteriori 350 exabyte nell’anno seguente, superando così la ciclopica cifra a 21 zeri.

Il traffico nel 2016 dovrebbe superare di quattro volte quello registrato nello scorso anno, grazie a diversi fattori che alzeranno l’asticella del numero i dati scambiati in rete, tra cui un aumento sostanziale dei dispositivi connessi ad : oltre ai device mobili, in costante crescita, si prevedono 19 miliardi di oggetti “intelligenti” che saranno connessi online nel 2016.

Cisco prevede inoltre che la velocità della banda larga crescerà in media di 4 volte nei prossimi anni, favorendo così un aumento degli utenti, che si attesteranno intorno ai 3,4 miliardi entro il 2016, prevedendo così che ben il 45% della popolazione dell’intero pianeta sarà connessa ad Internet.

Ma la causa principale dell’aumento nella mole di dati trasmessi sarà rappresentata soprattutto dalla maggior disponibilità di contenuti multimediali, soprattutto in HD: Cisco prevede che nel 2016 verranno scaricati 1,2 milioni di minuti di video ogni secondo.

La società si aspetta per il 2016 una crescita del 17,3% per i dispositivi domestici connessi alla rete, che frutteranno 5,4 miliardi di dollari entro il 2016, ed un aumento dell’8,3%  per i dispositivi mobili,  per un business da 8,4 miliardi.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This