Market

Recorded Future: big data per prevedere il futuro?

L’analisi di grandi quantità di dati resa possibile dall’innovazione tecnologica può essere utilizzata per molti scopi, uno dei più interessanti e  curiosi è quello di cercare di fornire informazioni che aiutino a prepararsi al futuro.

Una Recorded Future, si propone esattamente questo. Analizza decine di miglia di fonti di informazioni pubbliche sul web e le organizza in forma visuale. Secondo la compagnia, le analisi organizzate su una linea temporale dovrebbero offrire insight sul futuro e permettere “l’esplorazione del passato, del presente e delle prospettive future di praticamente tutto in pochi secondi”. Favorendo l’emersione di tendenze temporali e una comprensione “migliore di complesse  relazioni e tematiche.”

La futuristica startup ha attratto, durante un nuovo round di raccolta fondi, finanziamenti per 12 milioni di dollari da parte di Balderton e Ventures. I fondi raccolti in totale arrivano, così, a 20 milioni di dollari. Tra i finanziatori del passato figurano: ancora una volta Ventures, IA Ventures, Atlas Venture e In-Q-Tel (l’iniziativa nel mondo del venture capital della ).

I finanziatori di tutto rilievo rendono evidente l’importanza di questo settore di analisi specifico nel campo dei e fanno pensare ad un progetto dalle basi solide.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This