ICT & Telco

Esplosione dei malware mobili nei primi mesi dell’anno (+1200%)

Studio McAffee: la vulnerabilità è causa dell'incapacità di analizzare i dati sulla sicurezza

I pensati per colpire i dispositivi mobili sono in  forte aumento, secondo la società di sicurezza informatica McAfee. Il loro numero è esploso nel primo trimestre dell’anno, con un incremento più che significativo del 1200% nel trimestre.

Particolarmente forte sarebbe l’incremento dei malware pensati per il sistema operativo , secondo McAfee, che registra inoltre un incremento, per quanto più contenuto, dei malware per (250 nuovi malware per e 150 falsi anti-virus per ). Il forte aumento in valori assoluti potrebbe essere stato influenzato dal miglioramento da parte della società delle proprie capacità di rilevare le minacce informatiche, ma resta significativo.

La società di ricerca rileva, inoltre, che gli USA restano il paese da cui provengono un numero maggiore di attacchi informatici.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This