eBusiness

Nasce Feezy, piattaforma musicale streaming in abbonamento

Feezy

Le major discografiche spesso uniscono le loro forze, a volte per contrastare la pirateria musicale e difendere il copyright, altre per proporre al pubblico nuovi progetti comuni e lanciare innovazioni nel mercato che necessitano di tali sinergie per funzionare.

E’ recente la notizia secondo cui Emi, Sony, Universal e Warner abbiano dato vita a Feezy, nuovo servizio di con un offerta per gli utenti di 11 milioni di brani in , che possono essere ascoltati sia sul proprio computer che dai dispositivi mobili.

è stato sviluppato da One Italia e Televideocom e integra in un unico servizio lo streaming, la mobilità e la condivisione: niente più acquisti di singoli brani o album da scaricare, ma accesso in abbonamento all’intero catalogo.

“Questo progetto – conferma Marco Taricco, Head of Digital Department di Warner Music Italia – basa la sua forza sullo streaming che trasforma il concetto di musica da singolo contenuto a servizio musicale dove, attraverso una piattaforma semplice, fruibile da tutti i terminali e perfettamente integrata ai principali social network, gli utenti possono accedere e ascoltare illimitatamente tutta la musica che vogliono”.

Oltre ai brani distribuiti dalle quattro major, Feezy permetterà di ascoltare la musica di centinaia di etichette indipendenti, con un catalogo in costante crescita. Tra le novità che presto faranno parte della sua offerta c’è la possibilità di visualizzare i testi delle canzoni che si stanno ascoltando, grazie alla collaborazione con Angolo Testi, e quella di poter trovare informazioni sempre aggiornate sugli artisti, garantite da Musictory.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This