News

GM: Facebook non è riuscito a spiegare i vantaggi dell’advertising

GM_Facebook_page

La decisione di General Motoros di sospendere i propri investimenti pubblicitari su ha avuto un’ampia risonanza soprattutto perché ha messo in risalto i già ampi dubbi sul modello di business del social network.

I retroscena della vicenda sembrano indicare che gran parte della decisione di GM vada attribuita a un fallimento del management di Facebook, che non sarebbe riuscito a spiegare in maniera eloquente i vantaggi della propria offerta di . La capacità-incapacità del popolare social network di rapportrasi con inserzionisti e pubblicitari era uno dei punti messi in risalto dagli analisti più critici verso la società. La vicenda GM sembra confermare qualche problema relazionale con l’universo pubblicitario.

La decisione del produttore di automobili sarebbe, infatti, arrivata dopo una serie di incontri con i rappresentati di Facebook svoltisi nelle passate settimane, secondo fonti ben informate riportate da Reuters. I manager del social network non sarebbero riusciti durante i meeting a convincere GM dei vantaggi e dell’efficacia della propria offerta pubblicitaria; e si sarebbero focalizzati maggiormente sulla promozione delle pagine gratuite. “Questo gli si è ritorto contro in maniera divertente” ha dichiarato la fonte anonima che getta ulteriore luce sulla decisione del produttore di auto.

GM avrebbe abbandonato Facebook perché gli annunci sarebbero meno efficaci di quelli di offerte concorrenti come Google’s AdSense. Otterrebbero, secondo la fonte, la meta dei click per pagina visualizzata se messi a confronti con la media degli altri siti web. Facebook, probabilmente, una volta conclusa la fase concitata della quotazione in borsa dovrà rivedere il proprio modello di business e ampliare-migliorare la propria offerta di advertising, ma soprattutto schiarirsi le idee e migliorare le relazione con Madison Avenue.

Al momento le due società non hanno rilasciato commenti inerenti gli incontri.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This