Market

Sony: bilancio in rosso per 4,5 miliardi di euro

ha registrato nell’anno fiscale 2011-2012 una perdita di 456,7 miliardi di yen, pari a circa 4,5 miliardi di euro dopo vendite in calo del 9,6% a 6493 miliardi di yen, ovvero 64 miliardi di euro a causa di una serie di fattori che vanno dall’andamento dello yen, all’aumento della concorrenza, passando per i disastri ambientali che hanno colpito il Giappone e del peso delle imposte.

Nel precedente esercizio il gruppo nipponico aveva  perso 260 miliardi di yen. Il gruppo, che ha avviato la riorganizzazione di numerose attività, punta al ritorno all’utile nel nuovo esercizio fiscale per circa 300 milioni di euro con un obiettivo di incremento delle vendite del 14%.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This