Legal & Digital Rights

Eurodeputati: proposta per la cybersicurezza dei cittadini

cybersicurezza

Penalizzare i nuovi crimini informatici con una nuova strategia per la dell’Unione europea: è quanto hanno proposto gli eurodeputati che hanno approvato ad ampia maggioranza (51 voti a favore e 7 contrari) in Commissione industria, ricerca ed energia una risoluzione con cui spingono la Commissione europea ad elaborare una nuova strategia, entro il 2012, che tuteli i cittadini dalle truffe che corrono online.

In particolare gli eurodeputati hanno chiesto di criminalizzare lo ‘spear phishing’, tecnica usata per rubare dati sensibili come password, numeri di conti bancari, pin, codici di accesso, a gruppi selezionati di persone, fingendosi appartenenti alla stessa comunità in rete, simulando interessi in comune (impiegati di una stessa banca, studenti di uno stesso college).

Gli europarlamentari hanno poi chiesto che l’information technology sia inserita tra le “infrastrutture critiche essenziali per il mantenimento delle funzioni vitali della società come il settore della salute, della sicurezza, del benessere economico e sociale”. La proposta degli eurodeputati sarà votata a giugno durante la plenaria dell’Eurocamera.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This