Media

Advertising: la tv via cavo raggiunge i broadcaster

La pubblicità sui canali televisivi via cavo statunitensi per la prima volta raggiunge quella sui canali broadcast. La spesa degli inserzionisti per la prima volta si è divisa in modo paritario tra canali via cavo e broadcast. 21 miliardi di dollari sui canali via cavo in lingua inglese e 21.1 miliardi di dollari sui network broadcast in lingua inglese, stando a dati Nielsen.

La spesa in pubblicità sui canali via cavo è in forte aumento negli ultimi anni, registra infatti una crescita pari al 42% dal 2007. Il cambiamento di tendenza è probabilmente dovuto alla maturazione dell’offerta dei canali via cavo e all’incremento dei contenuti originali di qualità.

L’investimento in produzione sembra quindi ripagare la pay Tv non solo in termini di crescita degli abbonamenti, ma anche di incremento dei fatturati pubblicitari.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This