ICT & Telco

Gli SMS pubblicitari piacciono ai consumatori

Text-message

Normalmente si tende a pensare che gli pubblicitari siano fastidiosi e sgraditi ai consumatori, ma potrebbe non essere così.

Uno studio Harris Interactive, effettuato intervistando 2,262 adulti proprietari di device mobili, ha riscontrato che solo il 4% di questi riceve SMS pubblicitari, ma più sorprendentemente circa un terzo (33%) di chi non ne riceve sarebbe in qualche modo interessato a simili contenuti di marketing. L’interesse sarebbe cresciuto di 5 punti percentuali rispetto a Dicembre 2010, quando la società di analisi pose la stessa domanda ai consumatori.

Lo studio sostiene, inoltre, che tale forma di è efficace. Il 32% dei consumatori sono più propensi a visitare un negozio dopo aver ricevuto un SMS pubblicitario e il 38% più propensi a visitare il sito di un brand.

Harris Interactive non riporta dati riguardo ad un possibile impatto degli SMS pubblicitari sulle intenzioni di acquisto, ma illumina le opportunità generali del mobile commerce. Il 20% degli intervistati avevano, infatti, acquistato almeno un prodotto da device mobile durante l’anno e tale percentuale passa al 34% tra i possessori di smartphone.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This