Il CEO di , , potrebbe perdere il lavoro per un’incongruenza sul proprio curriculum vite.

Dan Loeb, fondatore e presidente di Third Point hedge fund tra i maggiori azionisti di Yahoo (5.81%), ha scoperto, infatti, che il manager avrebbe “abbellito” il proprio percorso di formazione, sostenendo di aver conseguito una laura in business administration, con specializzazione in contabilità, e una in computer science; quando al contrario serabbe in possesso di un titolo di studio soltanto del primo tipo. La mossa di Loeb fa parte di una serie di iniziativa lanciate da un gruppo di azionisti della società che, scontenti per il modo in cui questa viene diretta, vorrebbero cambiare le cose ed entrare nel board direttivo.

L’incongruenza nel CV potrebbe, in ogni caso costare il posto di lavoro al CEO. Un portavoce avrebbe confermato, infatti, a Reuters che il board direttivo analizzerà il problema e arriverà ad una soluzione.

La spiegazione ufficiale della compagnia resta, al momento, che si tratti di semplicemente di un errore, ma sembra probabile che Thompson abbia mentito e la società non se ne sia accorta.

 

Tags: , ,