Device

Kindle Fire: crollo delle vendite e cannibalizzazione degli e-reader?

Kindle

La posizione di mercato del potrebbe essere peggiore di quanto ritenuto e la strategia digitale di potrebbe rivelarsi meno efficace del previsto e di quanto si potrebbe dedurre dai buoni risultati economici  di inizio anno della società.

comScore, società di analisi specializzata nel mercato digitale, di recente aveva sostenuto che la metà dei Android venduti in America sono Kindle Fire, facendo ben sperare per il futuro del dispositivo. Una seconda società di analisi, IDC, sostiene, al contrario, che le vendite del device Amazon siano drammaticamente calate nei primi tre mesi dell’anno a livello globale.

IDC sostiene che la quota del Kindle Fire nel mercato mondiale dei tablet, pari al 16.8% nell’ultimo trimestre del 2011, sia scesa nei primi tre mesi dell’anno a solo il 4%. Secondo la società di analisi, le vendite di tutti i device Android sarebbero calate drasticamente nel periodo, soprattutto a causa dei buoni risultati di Apple. 11.8 milioni di iPad venduti ad inizio anno e una quota di mercato che, dal 54.7% del primo trimestre dello scorso anno, passa al 68% di quest’anno.

Amazon avrebbe risentito particolarmente del calo delle vendite di device Android, perdendo infatti la seconda posizione nel mercato a vantaggio dei tablet Android di Samsung.

I problemi per il gigante dell’e-commerce non si fermerebbero al calo delle vendite di Kindle FIre. La società non rilascia dati di vendita per nessuno dei suoi dispositivi, ma stando ad alcune analisi sembrerebbe che l’introduzione del Kindle Fire avrebbe, inoltre, fatto precipitare drasticamente le vendite degli altri device Kindle, gli con display E Ink invece che LCD a colori. I dispositivi sarebbero stati cannibalizzati dal nuovo tablet, perché le funzioni maggiormente ridotte e la non eccessiva differenza di prezzo avrebbero orientato i consumatori verso il secondo.

In assenza di dati ufficiali da parte di Amazon,  Paul Santos di  Seeking Alpha ha provato a ricavare qualche dato dai risultati finanziari della società che rifornisce il gigante dell’e-commerce di display E Ink, E Ink Holdings. Studiando i risultati e l’andamento degli ordini di display, Santos è arrivato alla conclusione che le vendite di e-reader Amazon potrebbero essere crollate di circa il 75% dall’introduzione del KIndle Fire.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This