Market & Business

Nokia: tablet e device mobili “ibridi” per tornare competitivi

Nokia

Il Presidente uscente di  , Jorma Ollila, ha promesso una serie di nuovi prodotti durante una riunione con i soci dell’azienda, che stanno attendendo con sempre più impazienza un piano di recupero per uscire dalla situazione critica in cui la società si trova (gli investitori hanno visto il valore delle azioni ridursi del 90% in meno di cinque anni).

In un’intervista per il Financial Times, Ollila ha dichiarato che la compagnia finlandese lancerà una serie di e di device movili “ibridi”, ma non ha rilasciato dettagli sulle tempistiche di uscita sul mercato.

Ollila, che presto abbandonerà Nokia dopo 27 anni passati nella società, ha ammesso al Financial Times il ritardo della sua compagni nel cavalcare il trend all’inizio della “rivoluzione degli ”.

Nokia dovrebbe svelare il suo primo tablet entro la fine dell’anno, non appena il nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 8, sarà disponibile: “il destino dell’avventura di Nokia nel mondo dei tablet (ed anche in quello degli smartphone) è direttamente collegato a Microsoft”, ha sottolineato l’analista Pohjola Hannu Rauhala.

Nokia ha infatti perso terreno a favore di Apple e Samsung nel settore smartphone e ora le sue speranze di modificare la situazione attuale sono racchiuse nella nuova gamma Lumia che utilizza l’OS mobile Microsoft.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This