Market & Business

Self-driving car: la novità che piace agli automobilisti

Audi-TT-self-driving-car-640x426

Le multinazionali del settore automobilistico stanno investendo grosse somme di denaro nel tentativo di perfezionare e immettere sul mercato soluzioni tecnologiche in grado di eliminare la necessita dell’intervento umano durante gli spostamenti automobilistici. Google è una delle società che sta scommettendo di più sulle self-driving car, veicoli in grado di circolare in sicurezza, anche nel traffico, senza l’intervento umano; grazie all’utilizzo di radar, video camere e laser.

I consumatori sembrano dare ragione al gigante americano ed essere molto interessati ad una tale tipologia di veicoli. Uno su cinque (20%) dei proprietari di automobili dichiara, infatti, che comprerebbe “certamente” o “probabilmente” un’automobile con una simile tecnologia; stando ad uno studio di J.D. Power e Associati. La percentuale di interesse era ancora maggiore (37%) prima di apprendere che tale funzionalità dovrebbe costare circa 3000 dollari.

I più interessati risultano gli automobilisti di sesso maschile con un’età tra i 18 e i 37 anni, oltre che le persone residenti in aeree molto trafficate, probabilmente per il minor piacere esperito durante la guida.

I margini di crescita per il mercato delle self-driving car sarebbero anche più ampi, considerando che molti automobilisti non hanno ancor ben capito i vantaggi della tecnologia ed altrettanti preferiscono vederla prima all’opera.

Mike VanNieuwkuyk, direttore esecutivo responsabile dei programmi di ricerca sull’industria automobilistica di J.D. Power, ha, infatti, spiegato che “I consumatori stanno ancora imparando come la tecnologia autonomous driving potrebbe essere utilizzata nei loro veicoli… Molti proprietari sono scettici sul cedere il controllo dei propri veicoli e vorrebbero vedere dimostrazioni su strada della tecnologia prima di adottarla.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This