Market & Business

Fastweb: crescono i clienti, ma cala il fatturato

Fastweb_

chiude il primo trimestre dell’anno con un calo del fatturato del 2.8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le entrate sono pari a 423 milioni di euro.

I risultati peggiori si registrano per il segmento residenziale in contrazione del 4.7% con ricavi fermi a 182 milioni di euro, soprattutto a causa della diminuzione delle tariffe da parte della concorrenza. Le entrate medie per ogni cliente broadband residenziale sono  calate del 10% mentre è atabile il segmento business (183 milioni di euro).

L’operatore ha registrato complessivamente a fine Marzo 1.65 milioni di clienti, con un incremento del 3.7% ovvero 59000 nuovi abbonati. L’offerta lanciata in collaborazione con Sky a fine anno, di Tv e banda larga ha, inoltre, raggiunto 87000 clienti.

La crescita dell’utenza comporta, però, la necessità di investimenti, così il capital expenditure (capex) di Fastweb è aumentato del 14,3% (112 milioni di euro), di cui il 41% è direttamente legato alla crescita della clientela.

Il margine operativo lordo (EBITDA) è pari a 109 milioni con una crescita del 1.9% rispetto all’anno precedente.  Il margine di profitto si è di conseguenza ampliato del 1.2%. L’operatore stima un fatturato annuale sostanzialmente stabile di 1.6 miliardi di euro.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This