Market & Business

Ad Age: cresce il fatturato digitale delle agenzie Usa

marketing_web

Il digitale genera una parte sempre più consistente delle entrate delle agenzie di marketing e cresce ad un tasso maggiore.

Il fatturato da servizi digitali rappresenta nel 2011 il 30.3% del fatturato delle agenzie USA (10,1 miliardi di dollari), secondo un’indagine di Ad Age. Le entrate digitali crescono del 16.4% rispetto all’anno precedente, quando il settore rappresentava il 28%.

Le agenzie specializzate nel digitale (search marketing, social media e mobile) rappresentano circa un sesto del fatturato digitale complessivo (5,9 miliardi di dollari). Il fatturato proveniente da digitale cresce, in ogni caso, in tutte le agenzie, in particolare per quanto riguarda customer-relationship management (CRM) e direct marketing, settore quest’ultimo in cui per la prima volta il fatturato derivante dai servizi digitali rappresenta più della metà del valore complessivo, generando 2,8 miliardi di dollari.

I restanti 1.4 miliardi di dollari provengono da varie tipologie di servizi digitali.

John Wren, CEO di Omnicom Group, la seconda maggiore agenzia USA, nel commentare i dati ha dichiarato “Tutto quello che facciamo ha una componente digitale…” sottolineando come il 2011 sia stato l’anno in cui la storica divisione tra i cosidetti media tradizionali e digitali è scomparsa.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This