eBusiness

Il Mobile Gaming in forte crescita, parola di ComScore

comscore

ha rilasciato i risultati di uno studio sul mobile gaming in Europa, condotto nei cinque principali mercati del vecchio continente (Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito).

La ricerca mostra come il 42% degli utenti di smartphone presenti nei cinque paesi   analizzati (ben  46,4 milioni di persone) ha utilizzato un un videogioco installato sul suo device negli ultimi 3 mesi, portando tale dato ad aumentare del 55% rispetto a quanto segnalato nell’anno precedente.

I giocatori più accaniti sono quelli del Regno Unito, che registrano un 52,4% , facendo così del loro paese il più grande mercato per il mobile gaming in Europa, con 14.2 milioni di utenti, mentre l’Italia si attesta in prossimità della media con un 41,8%.

“La crescita nel mobile gaming è stata incentivata da una rapida adozione degli smartphone e dal vasto ecosistema di applicazioni di gioco che offrono”, questa l’analisi di Hesham Al-Jehani, product manager di ComScore Europe for Mobile.

“I videogiochi per cellulare si sono evoluti da semplici giochi pre-caricati a prodotti visivamente accattivanti ed impegnativi per l’utilizzatore, il loro valore di intrattenimento è notevolmente aumentato, ed un altro importante fattore che ha incentivato la loro diffusione è la possibilità per molti titoli di essere utilizzati senza accedere a Internet dal proprio telefono, facendo dell’attività videoludica un passatempo diffuso in momenti di inattività ed in aree dove non è possibile utilizzare il device per altri scopi, come in metropolitana”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This