Market & Business

St-Ericsson in ristrutturazione: 1700 tagli e ricerca a STM

ST-Ericsson

Tempo di cambiamenti in casa . La compagnia prevede una riduzione della forza lavoro di 1.700 persone nel mondo e si attende risparmi annui nell’ordine dei 320 milioni di dollari entro il 2013 dai piani di ristrutturazione in corso.

La svolta strategica del produttore di semiconduttori per il wireless, che ha l’obiettivo di abbassare il punto di pareggio, passa anche attraverso un accordo con StMicroelectronics per lo sviluppo di futuri processori applicativi.

Secondo i termini dell’accordo, ST-Ericsson trasferirà alla STMicroelectronics al momento del closing, l’attività e gli addetti alla R&S per il processore applicativo, e poi integrerà il processore applicativo nelle piattaforme ModAp per smartphone e tablet sulla base di un accordo di licenza da parte della St. I costi di ristrutturazione complessivi sono stimati fra circa 130 e 150 milioni di dollari fino al completamento del piano

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This