ICT & Telco

TeliaSonera farà pagare il traffico dati proveniente da VoIP

skype

Gli operatori telefonici guardano con crescente preoccupazione alla diminuzione dei profitti dovuta alla diffusione di forme di comunicazione gratuite che sfruttano il protocollo IP.

Le due applicazioni guardate con maggior sospetto sono i servizi di messaggistica istantanea che tendono a sostituirsi agli SMS, ricca fonte di entrata per le telco, e i servizi , come , che sfruttano la rete per chiamare gratuitamente o a bassissimo costo in tutto il mondo.

Molti operatori hanno considerato al possibilità di far pagare il traffico dati proveniente da VoIP. , primo operatore svedese, sarebbe ora pronta ad applicare una simile policy, stando a quanto contenuto in alcune dichiarazioni presenti in un report economico della società, intenzionato ad esplorare nuovi business model per contrastare i minori profitti dovuti all’utilizzo di servizi VoIp sugli smartphone. La compagnia vorrebbe addebitare un sovrapprezzo per l’utilizzo di tali applicazioni sia in Svezia che in Spagna, dove è presente attraverso una sussidiaria.

La nuova policy dovrebbe essere applicata entro un mese nel paese dell’Europa Meridionale, per poi sbarcare in Scandinavia in estate.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This