Market & Business

IPO: gli investitori preferiscono cloud e big data ai social network?

IPO-gli investitori preferiscono cloud e big data al social

La quotazione in borsa di Facebook sta attirando l’attenzione generale, ma secondo diversi analisti gli investitori si stanno spostando dalle compagnie social alle società che producono software aziendali.

Le ultime tre compagnie della Silicon Valley entrate in borsa (Infoblox, Proofpoint e Splunk) sono tutte produttrici di software aziendali e tutte hanno riscontrato una domanda di azioni superiore alle attese e visto il valore di queste schizzare durante l’offerta pubblica iniziale ().

Gli investitori, secondo diversi analisti, punterebbero maggiormente sul settore tecnologico commerciale e su aziende che competono per offrire alle corporation e alle grandi aziende soluzioni innovative di e . Gli enterprise customer hanno, infatti, un grosso potere d’acquisto e fame di soluzioni tecnologiche innovative; questo renderebbe un investimento nel settore potenzialmente molto remunerative.

I soldi si stanno spostando sull’enterprisesintetizza Rob Enderle, analista di Enderle Group. Le aziende social possono essere in apparenza più attraenti, ma le soluzioni aziendali sono altrettanto centrali e rappresentano una ghiotta opportunità di investimento.

Infoblox, sviluppatrice di networking software, venerdì, durante il primo giorno di contrattazione, ha visto crescere il valore iniziale delle proprie azioni del 30%. Proofpoint, azienda che produce software di protezione dati, ha visto schizzare il prezzo di offerta iniziale del 30% per poi registrare un calo del 8.3%. Il giorno prima Splunk, sviluppatrice di software di analisi di grosse quantità di dati provenienti da sensori elettronici, ha visto il prezzo iniziale delle proprie azioni più che raddoppiare, durante il primo giorno di contrattazioni.

Paul Bard, direttore della ricerca di Renaissance Capital, ha spiegato che 8 su 10 delle IPO di maggior successo, quest’anno, riguardano aziende sviluppatrici di enterprise software. Inoltre, mentre le quotazione in borsa di aziende tecnologiche in generale ha fruttato in media un ritorno degli investimenti del 41%, quelle relative alle società di enterprise software hanno generato in media un ritorno degli investimenti pari al 65%.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This