Market & Business

Alibaba.com in calo, punta alla privatizzazione

alibaba

.com, la più grande azienda di commercio elettronico cinese, ha registrato un calo del 25% negli utili del primo trimestre, con un utile netto sceso a 339,2 milioni di yuan (53,8 dollari milioni di euro) rispetto ai 452.5 milioni di yuan che aveva registrato un anno prima.

La società diffonderà presto ad i suoi azionisti un documento riguardante un’offerta da 2,5 miliardi di dollari fatta da Jack Ma di Alibaba Group per privatizzare Alibaba.com, decisione che è stata presa al fine di permettere la crescita dell’azienda, superando così le attuali restrizioni a cui è vincolata e gli obblighi di informazione pubblica.

L’offerta del gruppo è attestata a 1.33 euro per azione, lo stesso prezzo a cui era stata valutata la società nell’IPO del 2007, e dalle dichiarazioni rilasciate non si intende aumentare tale cifra.

Il gruppo Alibaba, che è detenuto al 40 per cento da Yahoo Inc., possiede le principali attività di e-commerce nel Paese asiatico, come Taobao Mall e Marketplace Taobao, ed ha dichiarato che l’offerta di privatizzazione è estranea a qualsiasi possibile accordo per riacquistare le sue azioni di proprietà di Yahoo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This