ICT & Telco

Il malware Flashback continua a infettare i computer Apple

Apple

La diffusione del , che ha infettato i computer , non sarebbe calata come inizialmente avevano riportato diverse aziende di sicurezza informatica. Dopo un picco di 600000 computer infettati, registrato ad inizio Aprile, nei giorni scorsi Symantec aveva annunciato un calo delle infezioni che avrebbero riguardato solo 140000 dispositivi.

Dr. Web, azienda russa che aveva scoperto il malware, sostiene, però, in base a nuove analisi statistiche, che non si sarebbe verificata nessuna significativa diminuzione delle infezioni e che al contrario Flashback starebbe infettando nuovi computer. 550000 sarebbero i Mac che ogni giorno si connettono ai server controllati dal malware. Contemporaneamente, dispositivi infetti che non erano mai stati registrati prima sul network di Flashback, si uniscono al botnet.

La diffusione del malware, quindi, non sarebbe calata significativamente e nuovi Mac vengono contagiati quotidianamente.

Apple, che riteneva di aver risolto il problema, dovrà confrontarsi con la crescente diffusione di virus per la propria piattaforma informatica e con la perdita della aura di sicurezza che i Mac si portavano dietro. Un brutto colpo all’immagine aziendale.

Gli utenti Mac saranno, contemporaneamente, costretti a cambiare le proprie abitudini, visto che un gran numero di questi non utilizzava nessun antivirus e probabilmente dovrà farlo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This