News

Apple: nuovo trojan si diffonde tramite Microsoft Word

apple-malware

Individuata una nuova minaccia alla sicurezza dei dispositivi che si diffonderebbe tramite documenti Microsoft Word.

Costin Raiu, esperto di Kaspersky lab, ha identificato una variante del noto malware che, una volta infettato un sistema, permette a un utente in remoto di analizzare il Mac e “rubare” file.

Il nuovo , “”, pensato specificamente per Mac, sfrutta il linguaggio di programmazione Java per infettare i computer e si diffonde, ironia della sorte, tramite una debolezza di Microsoft Word, conosciuta come “CVE-2009-0563.”

Il trojan è particolarmente pericoloso perché resta sostanzialmente inattivo, e non viene quindi scoperto, per circa un mese e mezzo, dopo di che permette l’estrazione manuale di dati dal computer.

La sicurezza dei computer Apple ha tradizionalmente rappresentato un punto di forza dell’offerta della società, punto di forza ora minacciato visto che dopo Flashback, trojan capace di infettare 600.000 dispositivi Apple, arriva anche  la nuova pericolosa minaccia.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This