Media

YouTube: tutti potranno guadagnare dai propri video

youtube

permetterà a tutti i suoi utenti di monetizzare i contenuti inseriti nella piattaforma. Fino ad oggi gli utenti che riscuotevano maggior successo guadagnavano privilegi esclusivi e venivano considerati Partner, potendo così scegliere di inserire nei propri video. YouTube girava poi ai produttori di contenuti una percentuale dei profitti.

Ora non sarà più necessario essere “popolari” per poter partecipare al programma di partnership, YouTube Partner Program, e monetizzare i propri contenuti. Chiunque potrà utilizzare l’advertising per guadagnare dai video inseriti, almeno se si risiede in uno dei 20 paesi che fanno parte dell’iniziativa (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Colombia, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Irlanda, Israele, Giappone, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Polonia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Regno Unito, Stati Uniti). Al momento l’Italia non fa parte dei paesi prescelti, ma la compagnia promette di estendere il programma.

I nuovi partner non avranno però a disposizione, almeno per ora, tutte le opzioni offerte e non potranno, ad esempio, utilizzare thumbnail e banner nei propri canali. YouTube è intenzionato, in ogni caso, a rendere disponibili tutte le funzioni ai nuovi partner al più presto.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This