News

Pinterest raggiunge il podio, 3° Social per visite negli USA

Pinterest

Una crescita record quella di , che ha recentemente scavalcato LinkedIn nella classifica di popolarità dei social network americani, aggiudicandosi il terzo posto con più di 104 milioni di visite.

La piattaforma che permette di “appuntarsi” e condividere i contenuti più interessanti del web, secondo una ricerca di Experian Hitwise (che tiene conto delle visite e non del numero di utenti), ha battuto il famoso social “professionale”  e segue la ruota di Twitter che registra quota 182 milioni.

Facebook, come era prevedibile, domina dall’alto l’elenco con i suoi sette miliardi di “amici” passati a visitarlo, mettendo così in cassaforte il suo primo posto che, a quanto pare, rimarrà indiscusso ancora per molto tempo.

Fanalino di coda della Top Six, dato significativo, è Google+ che stenta a decollare e registra solo 61 milioni di accessi, battuto da Tagged con 72 ed il già citato LinkedIn con 86 milioni di visite.

Pinterest, il  social network dominato dalle donne (6 utenti “rosa” su 10),  ha ottenuto risultati impressionanti nell’ultimo periodo, durante la fine di Gennaio ha registrato 21.5 milioni di visitatori  nel solo week end, un boom di accessi che si distacca nettamente dai dati registrati fino a pochi mesi fa sulla stessa piattaforma.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Domenico

    07/04/2012 alle 11:47

    Ciao Lorenzo, gran bel risultato. Speriamo cresca anche in italia. Ti segnalo il mio blog, il primo in Italia interamente dedicato a Pinterest. http://www.pinterestitaly.com mi piacerebbe ricevere un tuo parere. Grazie

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This