Device

Sony punta tutto sulla linea Xperia e parte da Taiwan

sony

, dopo aver lanciato da pochi giorni il nuovo P in Taiwan, ha un progetto ambizioso: raggiungere presto il 30% del mercato locale degli Android.

Per riuscire a ottenere la fetta di mercato che si è data come obiettivo, oltre al nuovo device rilasciato  in collaborazione con l’operatore Taiwan Mobile, presto verranno presentati altri modelli, come l’atteso l’Xperia U, formando così una flotta di smartphone che entro il secondo quarto dovrebbe raggiungere la percentuale di mercato stimata, rilanciando così il marchio Sony, che ha da poco ripreso il monopolio del brand nella telefonia mobile abbandonando Ericsson, in precedenza co-firmatario dei device.

Inoltre, nei progetti della compagnia sarebbero in programmazione lanci di nuovi modelli (da uno a due) per ogni trimestre, in modo da rendere sempre vivo l’interesse dei consumatori per la linea Xperia e mantenere così saldamente, se non incrementandola, la quota del mercato che intende presidiare.

Per ora le vendite dell’Xperia S, uscito in Taiwan a Marzo, segnano dei buoni risultati, e molti analisti indicano come questo modello potrebbe essere rapidamente in grado di sorpassare i numeri del Samsung Galaxy S2, diventado così il secondo smartphone più venduto nel Paese, secondo solo all’iPhone 4S  di Apple.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: I piani del CEO Sony per uscire dalla crisi | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This