ICT & Telco

Stretta di mano a distanza?

Robot

L’ è una delle caratteristiche centrali delle società attuali. Ricercatori scientifici e player industriali cercano continuamente, per questa ragione, di sviluppare sistemi che permettano forme di interazioni più coinvolgenti e multisensoriali, capaci di replicare a distanza il più possibile le condizioni di una conversazione in presenza.

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Osaka sta provando a riprodurre la sensazione del contatto fisico e in particolare della stretta di mano, per ridurre ulteriormente la distanza tra interazioni in presenza ma a distanza. L’idea è di offrire un maggiore senso di presenza, attraverso una mano robotica che replica a distanza la capacità di toccare.

Il team di ricerca dopo aver condotto diversi esperimenti ha scoperto che le tre caratteristiche principali da riprodurre, per dare realmente la sensazione di toccare qualcuno, sono: consistenza, temperatura e forza della presa. Per simulare la consistenza del tocco umano è stata utilizzata una combinazione di gomma siliconata e spugna, con un’infrastruttura scheletrica. La mano robotica è stata, poi ricoperta, con una pellicola che riscaldandosi simula il calore della pelle e del contato. Il problema della forza della presa sarà, inoltre, in seguito migliorato con l’integrazione di sensori.

I ricercatori pensano sia possibile utilizzare il loro prototipo all’interno di sistemi di video presenza. “Pensiamo di poter suggerire il nostro sistema come un nuovo design per di tele-presenza.”

Al momento la mano robotica appare ancora una fuga futuristica, ma le applicazioni potenziali di simili tecnologie sono enormi. Basti pensare all’importanza sociale ed economica della stretta di mano o alla possibilità in futuro di interazioni fisiche tra avatar tele-diretti; infondo, come spesso, la fantascienza proprio di recente ci ha mostrato una società in cui tutte le interazioni avvengono a distanza tramite androidi (Surrogates).

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This