eBusiness

Google si scusa e offre 5$ agli utenti del suo Wallet

Google Wallet

Il gigante di Mountain View sa essere  buono con i suoi clienti, quando commette un errore. Per questo,  dopo i recenti problemi con il sistema di pagamento mobile Wallet, verranno caricati 5 dollari sulle carte prepagate degli utenti “colpiti” dagli ultimi disagi, a manifestazione concreta delle scuse a loro rivolte.

Il mese scorso era infatti emersa una falla di sicurezza che coinvolgeva le carte di credito degli utenti, ed in particolare la possibilità di mettere le mani sul proprio codice PIN da parte di terzi.

Quello che all’inizio sembrava un problema limitato solamente ai device Android craccati, si è rivelato in seguito di portata maggiore, coinvolgendo anche le carte prepagate.

Da qui il “pronto intervento” di Google, che ha messo mano al codice, risolvendo l’impasse, ha nuovamente permesso il collegamento con le carte prepagate degli utenti ed ha annunciato le sue scuse ufficiali con allegati i 5 dollari, che sicuramente non dispiaceranno.

Questo quanto dichiarato dall’azienda:

“Siamo lieti di annunciare che ora è nuovamente possibile aggiungere la Google Prepaid Card al vostro portafoglio con l’ultima versione di Google Wallet, e tutti i fondi che in precedenza erano stati caricati sulla carta sono stati ripristinati, a meno che Lei abbia contattato Money Network chiedendo un rimborso di questi. Per aggiungere nuovamente la Google Prepaid Card, è prima necessario aggiornare l’applicazione Google Wallet alla versione più recente”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This