ICT & Telco

Nasce servizio di analisi dati cloud-based

angry-birds-medio

L’analisi dei dati è al centro dei processi di ottimizzazione del business e riveste un ruolo importante nel rendere le imprese maggiormente efficienti.

Per un’impresa analizzare grosse quantità di dati, soprattutto inerenti azioni ripetute, e individuare pattern frequenti può favorire il taglio dei costi dei processi ripetitivi, renderli più efficienti, veloci o migliori e, contemporaneamente eliminare ostacoli che pregiudicano la realizzazione dei processi ed il raggiungimento degli obiettivi. L’analisi delle relazioni con i clienti può, inoltre, favorire un rapporto maggiormente soddisfacente per il consumatore e più profittevole per l’azienda.

Medio, un’azienda di Seattle, ha lanciato , un servizio per l’analisi di grosse quantità di dati cloud-based, che risponde ai cambiamenti avvenuti nell’ecosistema mediale e nelle abitudini di consumo.

L’azienda si propone di fare quello che già fanno IBM e HP, ma concentrandosi sul cloud e sul . Il servizio è specializzato nell’analisi dello spazio , supportando 10000 differenti device e riuscendo a catturare circa 550 milioni di eventi ogni giorno.

Abbiamo fondato Medio sull’idea che un’ottima esperienza per l’utente alla fine si trasformi in valore di business e in opportunità di nuovi profitti per le compagnie” ha dichiarato Rob Lilleness, CEO di Medio, aggiungendo:  “la nostra missione nella vita è aiutare le compagnie a capire cosa i loro consumatori stanno facendo, per creare maggiore engagement e aiutarle a fare più soldi.”

Le trasformazioni dell’ecosistema digitale hanno spinto la compagnia a sviluppare il nuovo servizio “per capire i comportamenti dei consumatori attraverso le applicazioni ed i servizi dei connected device.”

La nuova centralità del mobile e del cloud creano opportunità e necessità di nuove tipologie di analisi, Medio prova a rispondere con la nuova piattaforma analitica. I clienti della società, nel campo dell’analisi dati da diversi anni, spaziano dalla società finlandese, Rovio, sviluppatrice del popolare Angry Birds; agli operatori mobili T-Mobile e Verizon.

La compagnia ha raccolto $30 milioni di investimenti e si propone, tramite la nuova offerta, di portare i servizi di analisi professionale utilizzati dalle grandi corporation a società di minori dimensioni. Il prezzo sarà, infatti, alla portatadi chiunque sviluppa un app o un servizio”. Lilleness sottolinea questa volontà di democratizzare l’analisi dei dati e l’importanza di essa per il business. “Che tu sia una grande compagnia o una più piccola, la cosa principale che devi sapere sui big data è che i dati in se stessi sono il petrolio del ventunesimo secolo.“

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This