Market & Business

Avaya acquista Radvision, un matrimonio con buone premesse

Avaya

Un’acquisizione importante quella di Radvision, che entra a far parte del gruppo Avaya, compagnia che opera da anni e con grande successo nel settore della comunicazione aziendale.

L’accordo, siglato per 230 milioni di dollari, porterà in dote alla società l’esperienza di , azienda israeliana che negli anni si è dimostrata una delle realtà più importanti nel panorama della produzione di servizi e tecnologie per videoconferenze e VOIP, che garantirà così sviluppo e maggiore qualità all’interno dei prodotti di .

Da questa unione, grazie alle competenze e risorse comuni, potranno nascere strumenti perfettamente integrati con le diverse piattaforme, gli ultimi device mobili Apple ed Android e gli standard presenti sul mercato,  che offriranno un’esperienza dei servizi voce e video in alta definizione all’interno di Avaya Aura.

Lo scopo di questa operazione è riuscire a sviluppare un sistema veloce, fluido e flessibile, in grado di semplificare la pratica della videoconferenza per i propri clienti, rendendo tale processo semplice come una chiamata sul telefono. Tutto questo sempre in ottica business, passando in maniera trasparente tra le diverse reti ed i differenti device, rendendo il video over IP disponibile in ogni momento ed in qualunque luogo, grazie alla mobilità offerta da smartphone e tablet.

 La notizia dell’acquisizione ha già suscitato l’interesse di molti, e le attese per  i prodotti che verranno sviluppati in seguito a questa sono già alte. Secondo Ira Weinstein, analista di Wainhouse Research “L’aggiunta del portfolio video di Radvision all’interno delle soluzioni di business collaboration di Avaya darà vita a qualcosa di importante”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This