News

NASA e GM lavorano allo sviluppo di guanti cyborg

Robo-Glove-2_large

La NASA e General Motors stanno lavorando allo sviluppo di guanti cyborg che dovrebbero rendere più semplice e meno faticoso il lavoro manuale. I guanti, ufficialmente definiti , ma conosciuti anche come K-glove o , dovrebbero ridurre la quantità di forza necessaria per utilizzare uno strumento e, di conseguenza, l’insorgere di patologie da stress dovuto ad azioni ripetitive.

Un simile strumento sarebbe utile ad entrambi i partner potendo essere utilizzato sia dagli astronauti che dagli operai delle catene di montaggio automobilistiche.

e GM avevano già collaborato allo sviluppo del progetto Robonaut, robot destinato all’utilizzo nello spazio che di recente ha completato con successo una serie di task di collaudo all’interno della stazione spaziale internazionale.

Il nuovo progetto utilizzerà una parte delle tecnologie sviluppate per  Robonaut, in particolare: gli attuatori nelle dita della mano per ottenere una migliore presa e i sensori di pressione per dare sensibilità ai guanti.

I nuovi guanti al momento pesano 2 libbre e possono ridurre di circa la metà lo sforzo necessario per compiere un’azione; ma il team di sviluppo sta lavorando ad un terzo prototipo più leggero e piccolo.

L’era dell’human augmentation e dei cyborg sembra in ogni caso sempre più vicina. Le conseguenze sociali ed economiche di simili trasformazioni sono difficili da prevedere, ma l’impatto sul mondo del lavoro potrebbe essere di portata epocale.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This