Device

Bloomberg: l’iPhone non decolla in Cina

iphone

L’ è lo più diffuso in quasi tutti i mercati, primeggiando nelle scelte degli utenti in quasi tutti i Paesi, con un’eccezione di non poca rilevanza: la Cina.

E’ proprio la nazione asiatica, la più importante per grandezza di popolazione e crescita del settore dei device mobili, a tradire Cupertino. In Cina sembra essere il brand più forte, e detiene ad oggi, secondo le stime di Bloomberg, il 24.3% del mercato, concedendo alla storica rivale americana solo il 7.5% di questo immenso bacino di clienti.

Ma la leadership di Samsung sembra destinata a crescere, seppur abbia recentemente stretto un accordo con China Telecom (che resta comunque il più piccolo delle tre aziende di telefonia mobile nel Paese) per rilanciare il suo iPhone.

L’azienda coreana è profondamente radicata in questa nazione, ha intuito rapidamente le sue potenzialità di crescita e stretto accordi importanti con i principali player del settore. Apple dovrà affrontare la situazione se vuole raggiungere gli obiettivi che si è data:  vorrebbe infatti aumentare del 52% le vendita degli iPhone, arrivando al traguardo dei 137 milioni di unità nel Paese.

Numeri che lo renderebbe il primo mercato di Apple al mondo, superando così gli stessi USA. Ma è un risultato difficile da ottenere, viste anche difficoltà tecniche e incompatibilità tra i device con la mela e le reti dei maggiori operatori cinesi: China MObile, il gigante della telefonia mobile, usa infatti uno standard 3G non supportato dagli smartphone di Cupertino, limitando così le possibilità di partnership e le prospettive di vendita.

Una situazione delicata per Apple che non gode di ottima reputazione nel Paese a causa delle querelle giudiziarie sul trademark iPad e i problemi dei lavoratori nelle fabbriche cinesi che riforniscono Cupertino.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: L'iPhone padroneggia nel mondo ma non decolla in Cina | Tech …

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This