Market & Business

AAA cercasi Lifestyle e Security Manager, scrivere a Foxconn

foxconn

Il colosso cinese , maggior fornitore asiatico di , sembra  seriamente intenzionato a voler cambiare la sua triste reputazione, e dopo aver aperto i cancelli agli ispettori della Fair Labor Association inviati da Cupertino, e permesso l‘ingresso alle telecamere della ABC, emittente americana che ha svelato le condizioni di lavoro all’interno dell’azienda a tutto il mondo, arriva la notizia di un ulteriore passo in avanti sulla strada del miglioramento della vita aziendale.

Dopo che sul sito di ricerche di lavoro cJol è apparso un annuncio, in cui si ricercavano “Safety and Security Manager”, “Lifestyle Service Manager” e “Fire Chiefs” per una “azienda cinese fornitrice di Apple”, Louis Woo, presidente della divisione retail di Foxconn, ha confermato che l’azienda sta per inserire tali professionalità nel suo organigramma, cercando così di migliorare il proprio processo produttivo grazie all’introduzione di questi dirigenti ed il loro futuro contributo.

La loro attenzione sarà rivolta proprio alla fabbrica di Shenzhen, unità  nel Sud della Cina dedicata all’assemblaggio dei device Apple, e si occuperanno principalmente dei dormitori, della zona mensa e della tutela alla salute dei lavoratori.

Un punto importante segnato dalla compagnia, sicuramente dovuto all’attenzione particolare con cui negli ultimi mesi si sta seguendo questo particolare reparto, ma che potrebbe essere presto preso ad esempio per molti altri distaccamenti del ciclopico gruppo, che impiega più di 1,2 milioni di lavoratori in 18 paesi, e rifornisce altri grandi player del settore elettronico, come Microsoft, Dell, Sony e Hewlett-Packard.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This