News

Facebook studia delle “Interest Lists” modellate su Twitter

Facebook studia delle "Interest Lists" modellate su Twitter.techeconomy

Una nuova funzione sarebbe allo studio nei laboratori della grande F blu, che permette agli utenti di visualizzare una versione delle news filtrata sui propri interessi, creando delle liste di Pagine che si vogliono seguire.

Un esperimento ancora in fase di sviluppo, i vertici di non rilasciano dichiarazioni al riguardo, ma tutti gli indizi e le preview lasciano intuire come l’azienda si voglia avvicinare al concetto che sta alla base di : decido io cosa seguire e come gestire il mio flusso di informazioni.

Il nuovo pulsante “Add to ”, integrato nel menù delle opzioni sulla Pagina, permetterebbe di creare proprie liste in cui incasellare i feed, gestendo così i flussi delle notizie provenienti dalle Pagine che si vogliono seguire. Una funzione che riprende, in maniera estremamente simile, l’idea alla base delle liste di Twitter, segnando così un altro passo che avvicina Facebook alle logiche di business dell’uccellino azzurro, dopo l’implementazione delle sottoscrizioni.

Tutto sta nel vedere se le Liste di Interessi verranno implementate, oltre che nelle pagine, anche nei profili personali, e se verranno mantenute private, alla stregua delle liste per raggruppare i propri amici, o verrà data la possibilità di pubblicarle e condividere con gli altri utenti.

Sicuramente se questo nuovo strumento verrà ufficializzato, aumenteranno le possibilità e i suggerimenti di collegamenti tra pagine, profili e sottoscrizioni, espandendo così le reti relazionali e le metodologie per definire il profilo degli utenti.

Facebook sembra essere un sempre più attento follower di Twitter.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This