ICT & Telco

Cloud computing: 14 milioni di nuovi posti di lavoro entro il 2015

Il creerà 14 milioni di nuovi posti di entro il 2015, almeno stando ai dati di una ricerca commissionata alla società di analisi IDC da Microsoft.

La diffusione di servizi di cloud computing genererà 1.2 milioni di posti di lavoro nei soli Stati uniti ma, anche in questo caso, la parte da leone la faranno i mercati asiatici grazie alla massiccia disponibilità di personale. India e Cina vedranno nascere, infatti, circa 6.8 milioni di impieghi legati all’industria del cloud.

Secondo la ricerca la crescita occupazionale interesserà diverse tipologie di industrie ma più del 50% dei nuovi lavori verrà creato in piccole e medie imprese.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This