eGov

La DARPA lancia una “caccia al tesoro” a colpi di QRcode

darpa

La , nota agenzia governativa statunitense di ricerca applicata alla difesa nazionale, ha lanciato un interessante esperimento aperto a tutti i cittadini americani, per valutare l’importanza strategica delle reti sociali ma guardandole in un’ottica completamente diversa rispetto a come siamo abituati quotidianamente.

L’ipotesi da cui parte il  CLIQR Quest (Cash for Locating and Identifying Quick Response codes) è quella di un futuro scenario catastrofico, una situazione di emergenza in cui le informazioni alle autorità possano arrivare solamente dai sopravvissuti, il cui compito sarà quello di segnalare il rapporto dei danni in seguito all’evento e identificare, geolocalizzandole, le poche risorse rimaste a disposizione come corsi d’acqua, scorte di cibo, generatori elettrici e così via.

Per non allarmare i cittadini con un immaginario al limite del “disaster movie”, l’esperimento sarà condotto fino all’ 8 Marzo, semplicemente posizionando in tutto il territorio degli USA numerosi cartellini recanti un QR code, che chiunque potrà fotografare con il proprio smartphone e inviarlo in rete, segnalando così la posizione del “punto d’interesse” creato ad hoc, e condividendo l’informazione sui social network, utilizzando Twitter (#CLIQRquest).

La ricompensa per tutti coloro che si impegneranno a partecipare a questo studio, oltre all’eroica prospettiva di aver contribuito alla futura sopravvivenza del genere umano, verrà garantita da un premio in denaro di  40.000 dollari, assegnato all’utente che riuscirà ad individuare ed inviare per primo  il più alto numero di QR code sparsi in tutta America entro la data di scadenza.

Un esperimento interessante, che valuterà le potenzialità del crowdsourcing e dell’informazione veicolata attraverso le reti sociali, in situazioni estreme nelle quali su può contare esclusivamente sull’aiuto reciproco e l’esperienza condivisa.

Per curiosità, questa è la pagina del sito della DARPA sulla quale ci si può iscrivere per prendere parte alla competizione. Buona caccia!

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This