SEO

Analisi Analisi Analisi! I primi passi nel mondo del SEO

techeconomy-seo-analisi

L’esperienza insegna che prima di iniziare una qualunque attività, di business e non, è bene partire da un’ approfondita analisi con cui individuare i punti di forza, di debolezza, ma anche le opportunità e le minacce, del progetto stesso.

Il web non fa eccezione e una simile analisi SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities, Threats), è indispensabile anche nella costruzione di una strategia di posizionamento online. I punti di forza e di debolezza infatti, fanno riferimento ad aspetti interni o meglio di “on-page” di un sito, mentre le opportunità e le minacce analizzano i fattori off-page e le attività dei competitors.

Occorre sottolineare che per una analisi approfondita e strutturata è sempre opportuno affidarsi al proprio reparto di web marketing o ad una web agency professionale, ma per verificare autonomamente se un sito web sia ottimizzato o meno, e quindi se le tecniche SEO messe in atto stiano dando i loro frutti, in rete sono disponibili dei semplici tool che in pochi click permettono di avere qualche interessante indicazione.
Di seguito indicheremo quattro di questi strumenti (2 per i fattori interni e 2 per i fattori esterni) spiegando quando, come e perché utilizzarli.

Fattori on page:

  1. WooRank : questo simpatico tool permette di creare dei “report” di analisi solamente inserendo il sito web all’interno dell’apposita casella di testo. In pochi secondi potrete avere a disposizione diversi fattori di posizionamento parametrati con tanto di spiegazione. Volendo fare un esempio, possiamo prendere il sito di Repubblica e in pochi click otteniamo una cosa di questo tipo:techeconomy-woorank
  2. GT Metrix: elemento molto importante per la fruibilità e la leggibilità di un sito è sicuramente la velocità di caricamento delle pagine: GT Metrix utilizza Google Page Speed e Yahoo YSlow per fornire dei parametri con relativi suggerimenti per poter risolvere gli eventuali problemi. Anche per questo strumento bastano pochi click per ottenere una scheda con i valori percentuali scaricabili anche in PDF. L’elemento forse più utile è la possibilità di comparare le prestazioni di più siti (fino a quattro) per avere un’analisi di benchmark di riferimento.techeconomy_gtmetrix

È bene evidenziare come questi strumenti forniscano elementi di analisi interna soprattutto dal punto di vista “tecnico”, ovvero di ottimizzazione del codice HTML e dell’architettura strutturale di un sito web, tralasciando un elemento fondamentale: i contenuti.

Un dominio ottimizzato al 100% senza contenuti interessanti per l’utente diventa un puro e semplice esercizio di stile. Ricordiamo prima di ogni accorgimento SEO per un opportuno posizionamento che, come disse qualcuno, “Content is King”: scrivere articoli stimolanti e ben impaginati, redigere editoriali ed approfondimenti originali e creare contenuti di grande interesse per l’utente/visitatore è la vera chiave per il successo.

Fattori off page:

  1. SEM Rush: questo strumento online consente di verificare quali parole chiave vengono utilizzate per cercare un determinato dominio web, oltre a stilare una lista dei principali concorrentitra i primi 20 risultati di Google. SEM Rush, inoltre, permette una analisi preliminare delle performance di determinate parole chiave: basta scrivere sulla casella di testo la keyword desiderata per ottenere molte informazioni utili, come il volume delle ricerche mensili e il trend di ricerca nell’arco di 12 mesi.techeconomy-semrush
  2. Majestic SEO: il numero e soprattutto la qualità dei siti esterni che citano (attraverso un link esterno o backlink) il proprio sito costituiscono un fattore fondamentale di posizionamento, la cosiddetta link popularity. Majestic SEO è in grado di scandagliare il web individuando tutti quei siti che puntano al nostro sito tramite un link e fornendo informazioni riguardo la qualità del sito citante.techeconomy-majestic-seo

Anche per i fattori esterni la regola del “Content is King” è assolutamente indispensabile: più i contenuti saranno interessanti più altri siti citeranno i nostri articoli o prodotti attraverso i backlinks. Conseguentemente se i siti “citanti” sono ritenuti “di qualità”, la link popularity diventerà uno degli elementi essenziali per favorire il posizionamento del proprio sito sui motori di ricerca.

Alla prossima settimana con una nuova puntata della rubrica SEO 4 Biz!

Daniele De Marinis

Daniele De Marinis

Nativo digitale, studioso e frequentatore di social network. Esperto di SEO e SEM. Appassionato di Marketing (meglio se Web) e comunicazione (meglio se online)

Facebook Twitter LinkedIn 

11 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

11 Comments

  1. Pingback: Analisi! I primi passi nel mondo del SEO | Tech Economy | SMO - social media optimization | Scoop.it

  2. Mirco

    02/03/2012 alle 10:49

    Conoscevo alcuni di questi tools, altri invece mi hanno fatto molto piacere averli testati … con discreta soddisfazione direi.

  3. Marija Krstic

    07/12/2012 alle 10:56

    Quisiera sugerir otro herramienta de seo :

    http://tutor.rs

  4. Ivana Lukic

    07/12/2012 alle 15:46

    He aquí algunas sugerencias para otra herramienta SEO que es: tutor.rs

  5. pliages longchamps

    08/05/2013 alle 20:34

    Howdy just wanted to give you a brief heads up and let you know a few of the images aren’t loading correctly. I’m not sure why but I think its a linking issue. I’ve tried it in two different internet browsers and both show the same results

  6. Louboutin Blanc

    04/07/2015 alle 18:20

    Second the question about the tripod. Also how quickly can you change from video to stills and back again?
    Louboutin Blanc http://www.estimation-immobiliere.fr/listinfo.php?pid=3885

  7. jag

    09/07/2015 alle 03:10

    Firstly, individuals wishing these particular jag http://www.jag001.com considering that recently, device year above was a good solid easter gift. They are particularly difficult to acquire upon, at first…when i actually didn’t want to determine if individual feet was going to enter. i really considered heartbroken!! Although i powered found on using also, there you are!! which include the islands when you have have your base with. They were rather nearly impossible to find off from furthermore, nevertheless experimented with sell them on/off repetitions when which have become quite a bit easier. I havent old them outside yet, however i clearly required a fresh (largely red, along with white along with gray) garments, together with skinny corduroy starting from Point out, operates . clearly picturing recommendations on how brilliant they are going to seem to be with all of his or her layouts!

  8. 感謝 非常に 便利。 ウィル確かシェア|私とサイトサイト 友達仲良し。
    レビューを書けば8%off 商品到着後レビュー記載でプレゼント http://www.locksmiths-huddersfield.co.uk

  9. いくつかのいずれか場合は望んエキスパート·ビューのトピックについて その後その後私はアドバイス 訪問に彼/彼女の ブログこの良いです 仕事。
    2015aw新作日本未入荷 2015春夏新色追加 http://www.wasserspender-info.de

  10. Ahaa、その楽しい 会話 について ポストこのこれを私もコメントウェブページ、私はすべてのことなので、この時点で、今を読んでいます。
    商品到着後レビュー記載でプレゼント 限定モデル http://www.webera.org

  11. あなたの 変更|あなたはの思想とみなさ場合サイト | 好奇心の不思議私はでしたか?その非常によく書かれました。私はyouveは言うようになったものが大好きです。しかし、多分あなたは少しより多くのコンテンツのように、人々はそれとのより良い接続することができることができるように。または2 画像 |ホードは、1 1は持っていることのためのテキストの非常に多くを得ました。たぶん、あなたは宇宙、それをより良いだろうか?
    商品到着後レビュー記載でプレゼント 通販の最安値 http://www.manutenzioneportoniindustriali.it

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This