Market & Business

Ericsson presenta importanti innovazioni su reti, video e TV

Ericsson presenta importanti innovazioni su reti, video e TV

Dal palcoscenico della manifestazione sul mobile in corso a Barcellona, ha fatto il punto sulle ultime innovazioni e novità che riguardano l’azienda, lanciando al pubblico importanti dichiarazioni.

La prima viene in aiuto degli operatori di telefonia mobile, alle prese con la difficile gestione e complessità sempre crescente delle reti, che devono soddisfare le esigenze di copertura e velocità di connessione dei consumatori, in un panorama di crescita esponenziale dei dispositivi mobili.

Per superate i problemi tecnici che portano ad un servizio scadente e all’insoddisfazione dei clienti, è stato sviluppato SON (self-organizing networks), un prodotto che automatizza completamente l’ottimizzazione della capacità, della copertura e della qualità delle reti mobili.

Grazie a questa soluzione è possibile migliorare l’esperienza di fruizione  dei consumatori  del mobile broadband in tutto il mondo, assicurando una navigazione su Internet ottimizzata,  semplificando al contempo i processi degli operatori, riducendone i costi ed aumentandone l’efficienza.

Un servizio che va ad aggiungersi tra i punti di forza del business di Ericsson, che gestisce attraverso le sue infrastrutture di rete il 40% del traffico mobile globale.

La seconda novità, nata da una partnership con Polycom, leader globale nelle comunicazioni unificate standardizzate, riguarda una soluzione end-to-end basata sul cloud, che consente agli operatori di offrire servizi di comunicazione video in alta definizione a tutte le tipologie di business, a costi vantaggiosi. Il sistema, basata sullo standard 3GPP, verrà commercializzato entro la metà del 2012.

L’ultima rivelazione di Ericsson dal Mobile World Congress è frutto di una collaborazione con Qualcomm: l’eMBMS (Multimedia Broadcast Multicast Services), servizio che consente di veicolare contenuti live e premium a più abbonati contemporaneamente attraverso la rete Lte, ottimizzando l’utilizzo dello spettro di frequenze e la capacità delle reti mobili, riducendo al contempo i costi. Una soluzione essenziale per far fronte alla crescita esponenziale del traffico generato dal download in mobilità di contenuti multimediali ed applicazioni, soprattutto durante eventi o periodi particolari in cui milioni di utenti richiedono contemporaneamente lo stesso servizio.
Ma per utilizzare questa nuova soluzione bisognerà attendere il 2014.

Tre servizi importanti, che hanno attirato l’attenzione di Barcellona e degli esperti sulla rete. Ericsson ha voluto stupire il suo pubblico, dimostrando di essere ancora uno dei maggiori player del suo settore, e di voler rimanere tra i grandi ancora a lungo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This