Market & Business

Apple inarrestabile in borsa, capitalizza più di 500 miliardi

Apple Wall Street

La scalata di agli indici di Wall Street sembra non avere fine, dopo che l’azienda ha sfondato la quota dei 500 miliardi di dollari di capitalizzazione, portandola ad un traguardo mai visto prima.

Un risultato in controtendenza: i titoli della Mela sono saliti del 1,38%, mentre la borsa americana chiudeva in calo.

L’impressionante cifra è addirittura superiore alla somma di tutti i titoli quotati alla Borsa Italiana, ed il valore dell’azienda di Cupertino corrispondente a quello dei tre colossi Microsoft, Intel e Cisco messi insieme. Questo risultato farà felici gli azionisti, dopo numerosi rumor sulla possibilità della distribuzione di un dividendo.

L’eccellente risultato economico fa allungare il passo ad Apple, già prima, nella classifica di capitalizzazione su scala globale, lasciandosi dietro, con 90 miliardi di vantaggio, il colosso petrolifero Exxon.

Sicuramente le indiscrezioni riguardo l’imminente uscita dell’iPad3 hanno spinto  gli indici  verso l’alto. Quando il nuovo tablet invaderà i mercati, portando copiose entrate nelle casse della compagnia, l’asticella potrà alzarsi ulteriormente.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Apple: 514mila posti di lavoro negli Stati Uniti | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This