App

App: quelle Android costano di più

App: quelle Android costano di più.techeconomy

Le applicazioni a pagamento costano di più. La società di analisi Canalys ha effettuato una ricerca ponendo a confronto i diversi ecosistemi di applicativi mobile. Le più acquistate sull’ hanno un prezzo superiore delle corrispettive applicazioni a pagamento più scaricate dall’ store.

Le 100 app Android non gratuite più scaricate negli USA costano in totale 374 dollari, in media 3.74 dollari l’una che è quasi 2 volte e mezzo il prezzo medio dell’app Apple a pagamento più popolari. Le Top 100 app Apple costano in totale 147 dollari, 1.47 l’una di media.

Stesso discorso anche restringendo l’analisi alle top 10 o alle top 20 app non gratuite, le applicazioni Android, almeno quelle più popolari, costano di più. Il costo medio per le app popolari a pagamento android è rispettivamente $3.47 o $4.09, contro i $0.99 o $1.04 Apple.

Il trend è simile in tutti e cinque i mercati analizzati da Canalys (Germania, India, Singapore, Regno Unito e USA).

Rachel Lashford, responsabile della società di riceraca per il mobile, spiega che la differente strategia di prezzo è giustificata dal minore volume di vendite nell’Android Market. “Gli sviluppatori… devono bilanciare il volume generato da iOS con un potenziale maggior valore per ogni singolo download su Android.”

Canalys ha inoltre riscontrato una scarsa corrispondenza tra le app a pagamento più popolari nelle due piattaforme, solo 19 su 100 erano presenti in entrambe le Top 100. I due ecosistemi sono molto differenti. L’ Apple è maggiormente chiuso, controllato e maturo; l’Android market è maggiormente aperto, meno sicuro e consumer friendly . Ugualmente differenti sono abitudini, gusti e profili socio-culturali degli utenti delle due piattaforme. Di conseguenza gli sviluppatori di app usano in maniera differente i due ecosistemi. Questo porta ad offerte a prezzi differenti delle stesse applicazioni che interrelandosi in maniera differente con abitudini e gusti diversi delle due clientele portano a classifiche di gradimento profondamente divergenti.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. lollo

    16/05/2012 alle 18:29

    io ho una app ke metti le cose gratis,si kiama aptoide ce anke su market

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This