The Daily, il magazine tablet-only di Rupert Murdoch, aveva riportato mesi fa la notizia, basandosi su fonti anonime, che Microsoft stava lavorando ad un’applicazione Office per iPad, contemporaneamente allo sviluppo della versione per Mac della popolare desktop suite. Ieri il magazine ha confermato la notizia e pubblicato uno screenshot per provare l’esistenza dell’.

Le prime impressioni di The Daily sembrano positive: “L’interfaccia dell’app è simile a quella dell’applicazione OneNote, ma con un tocco di Metro, il nuovo  design che può essere visto in Windows Phone e nel prossimo sistema operativo desktop  Windows 8. File Word, Excel e PowerPoint possono essere creati e modificati in locale e online.”

Fonti anonime sostengo, inoltre, che l’applicazione sarà presto sottoposta all’approvazione di Apple e smentiscono iniziative analoghe per la piattaforma Android.

Il mistero, però, si infittisce.  dopo qualche ora ha stranamente replicato alla notizia riportata dal giornale tramite Twitter. “Grande rispetto per The Daily ma purtroppo qualcuno gli sta dando cattive informazioni, sarà tutto chiarito nelle prossime settimane.” Un portavoce Microsoft ha, inoltre, chiarito che l’immagine pubblicata dal magazine “non è una fotografia di un reale prodotto software Microsoft.” Le dichiarazioni non chiariscono se la smentita riguardi l’intera notizia, ovvero l’esistenza di un’app simile, o i tempi di realizzazione. I chiarimenti a venire fanno sospettare che qualcosa stia in ogni caso accadendo.

The Daily continua  a sostenere l’accuratezza della propria storia e dell”immagine. Peter Ha, editor & Tech della rivista, ha replicato: “Abbiamo dato la caccia a questa storia per settimane. Non abbiamo fabbricato l’immagine e Microsoft non sta negando l’esistenza di Office per . Tutto questo agitarsi per una foto non ha senso. La storia è reale.”

Microsoft ha controreplicato a sua volta, tramite il proprio team di pubbliche relazioni, insistendo che “La storia di The Daily è basata su rumor inaccurati e speculazioni. Non abbiamo ulteriori commenti.”

La smentita anomala della compagnia di Redmond, che non nega completamente l’esistenza di piani in tal senso, e la strana coincidenza temporale tra i chiarimenti annunciati e il periodo in cui il magazine sosteneva ci sarebbe stato il lancio dell’app, a molti appaiono sospetti. Microsoft probabilmente sta lavorando a qualcosa, ma non è pronta a rendere pubblici i suoi piani o potrebbe semplicemente trattarsi di una strategia di marketing.

In ogni caso la nuova app troverebbe ad aspettarla una concorrenza agguerrita. Nell’App Store sono già presenti applicazioni simili, come: Documents to Go, Quickoffice e la suite della stessa Apple, al competitivo prezzo di $9.99. Microsoft Office può contare, però, su una base utenti impressionante.

L’app Office potrebbe rappresentare per molti un ulteriore incentivo per acquistare un tablet Apple considerato che, almeno per il momento, la popolare desktop suite non sarà disponibile sulla principale piattaforma rivale Android.

 

Tags: , , ,