News

Agenda digitale: connessione broadband per tutti entro il 2013

agenda-digitale

L’agenda digitale sembra tornata al centro della discussione politica. Il parlamento ha approvato 11 mozioni volte a favorire lo sviluppo della banda larga (decreto semplificazioni).

Massimo Vari, sottosegretario allo Sviluppo Economico, in aula alla Camera ha dichiarato: “sono stati finanziati interventi per accelerare il piano nazionale sulla banda larga per rispettare il primo obiettivo dell’ europea e garantire al 100% dei cittadini entro il 2013 la connettività ad almeno 2 megabyte al secondo“. Analizzando la situazione attuale aveva dovuto infatti ammettere la persistenza nel paese di un forte . “il 5,6% della popolazione… 3,4 milioni di italiani dalla propria casa non possono navigare su internet veloce“.

Le mozioni presentate da diverse formazioni politiche sono state approvate a larga maggioranza, tranne una parte di quella della lega a cui il governo aveva dato parere negativo, mentre Vari aveva dato parre favorevole a tutte le altre, con qualche distinguo rispetto ad alcuni impegni fissati di cui aveva richiesto la riformulazione.

Le mozioni impegnerebbero il governo ad incentivare, tramite norme e facilitazioni fiscali, lo sviluppo delle reti broadband di nuova generazione sia fisse che mobili, a ridurre il digital divide geografico e migliorare la competitività e la produttività del sistema economico, attraverso semplificazioni delle norme vigenti in materia e una maggiore concorrenza tra gli operatori.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This