Market & Business

Sony unico proprietario di Sony Ericsson

sony-mobile

completa l’acquisizione della joint venture , acquistando la quota azionaria (50%) del partner svedese. La compagnia nipponica ha pagato 1.29 miliardi di dollari (1.05 miliardi di euro) ad per le azioni possedute ed intende cambiare il nome della società in Sony Mobile Communications.

Sony sottolinea, nel comunicato stampa, l’intenzione di “integrare ulteriormente il business della telefonia mobile come elemento vitale della propria attività nel settore dell’elettronica, con l’obiettivo di accelerare la convergenza tra i  prodotti  di elettronica di consumo abilitati alla connessione di rete offerti da Sony, inclusi , tablet, TV e PC”.

La nuova società avrà un organico di circa 8000 persone e sarà presieduta da Bert Nordberg, che ricopriva lo stesso incarico nella joint venture con Ericsson.

Il primo smartphone Sony Mobile Communications è previsto per la primavera.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This